Agriturismi a Benevento e cosa vedere a Benevento

Agriturismi a Benevento e cosa vedere a Benevento
Idee di Viaggio Benevento

Cosa fare a Benevento e provincia, dove mangiare a Benevento e provincia, agriturismi a Benevento

La vacanza in agriturismo è una vacanza consigliata per tutti. L’agriturismo garantisce buon cibo, contatto con la natura e attività legate agli animali e al movimento.

La Campania e le sue cinque province hanno innumerevoli borghi e paesi, tutti da visitare.

Una delle città più ricche di storia è Benevento. Misteri, miti e leggende per un vero e proprio incontro tra realtà e fantasia. E’ Terra dei Sanniti, dei Longobardi e dei Romani.

Una delle leggende più famose è sicuramente quella delle Streghe. Si radunavano sotto un albero di noce vicino al fiume Sabato. Le streghe aleggiano sulla città, danno il nome ad un famoso liquore. Può essere degustato nei numerosi agriturismi a Benevento e provincia.

Soggiornando, ad esempio, in agriturismi a Benevento

Si è vicini a luoghi di interesse. Tra essi, Arco di Traiano, Teatro Romano, Rocca dei Rettori, Chiesa di Santa Sofia.

L’arco di Traiano è un monumento di una bellezza rara. E’ estremamente maestoso e ottimamente conservato. Si erge in tutto il suo splendore nel centro storico di Benevento.

Il teatro Romano del II secolo è stato voluto da Adriano e ampliato da Caracalla. Delle venticinque arcate originarie sono sopravvissute soltanto il primo ordine e parte del secondo. E’ caratterizzato dalla cavea a pianta semicircolare con antichi rivestimenti in marmo bianco. Può contenere oltre diecimila persone. Grazie alla sua ottima acustica, permette di organizzare eventi musicali e teatrali.

La Rocca dei Rettori, sintesi dell’arte romana, sannita e medievale, è divisa in tre piani. A pianterreno ci sono le segrete. Al primo piano gli ampi saloni con soffitti in legno. Al secondo, due torri di guardia. Oggi è la sede della provincia di Benevento. All’interno, c’è una mostra permanente, “Uomini eccellenti, tracce del risorgimento Beneventano”.

La chiesa di Santa Sofia è una costruzione longobarda singolare e atipica. Intreccia i canoni artistici dell’epoca con innovazioni. Come la disposizione dei pilastri, la pianta, circolare-stellare-circolare, e le volte quadrangolari-romboidali-triangolari. Il bellissimo chiostro è sede di una parte del museo del Sannio.
Il Museo del Sannio raccoglie la storia di Benevento e provincia, dalla preistoria fino all’età moderna. Si sviluppa in quattro sezioni: Archeologia, Medievalistica, Arte e Storia.

Benevento è la culla dell’ottima gastronomia e gustosi vini.

Vini pregiati come l’aglianico e la falanghina sono ideali per un pranzo in agriturismi a Benevento. Prodotti tipici sanniti sono, ad esempio, prosciutto, taralli, formaggi. Piatti cucinati come “ammugliatielli” e interiora di agnello condite con aglio prezzemolo e peperoncino. Oppure la “minestra maritata”, preparata con carne di maiale e vari tipi di verdure. Poi la “zuppa delle streghe”, preparata con ortaggi di stagione, crostini di pane e noci. Dolce immancabile negli agriturismi a Benevento è il torrone Beneventano. Mentre il liquore da assaggiare assolutamente è lo “Strega”, dal gusto unico e dal caratteristico colore giallo che lo rende inconfondibile.

Fare una vacanza in agriturismi a Benevento significa, dunque, mangiare bene, soggiornare a contatto con la natura e vedere posti incantevoli.