Agriturismi a Salerno e cosa vedere a Salerno

Agriturismi a Salerno e cosa vedere a Salerno
Idee di Viaggio Salerno

Negli agriturismi a Salerno si può trascorrere una vacanza di relax, culturale e naturalistica.

Salerno è una delle mete più consigliate e gli agriturismi a Salerno permettono al visitatore di scoprire luoghi di interesse.

La vacanza in agriturismo a Salerno e provincia permette di visitare le città e i paesi. Si può gustare ottimo cibo e vivere a contatto con la natura.

Una delle attrazioni più belle di Salerno è il Castello Arechi. Si affaccia sul golfo di Salerno. Per il visitatore, panorama mozzafiato dalla punta della Costiera Amalfitana fino ad Agropoli.

Il castello è maestoso e circondato da un bellissimo parco con percorsi naturalistici immersi nella macchia mediterranea. All’interno ci sono sala espositiva, sala conferenze e museo che colleziona monete e ceramiche.

L’Acquedotto Medievale è conosciuto anche come “Ponti del Diavolo”, costruito secondo la leggenda in una notte, con l’aiuto dei demoni. Secondo la superstizione popolare, chi si avventura sotto gli archi tra tramonto e alba potrebbe incontrare demoni o spiriti maligni.

Per gli amanti di monumenti religiosi

La Cattedrale di Salerno è il principale luogo di culto cattolico. All’interno c’è una cripta col ceppo su cui, secondo la tradizione, furono decapitati tre martiri: Caio, Ante e Fortunato.

C’è poi anche il famoso Complesso Monumentale di Santa Sofia, che ospitava l’ordine benedettino dedicato a Santa Sofia. Oggi è sede di eventi e mostre.

Merita una visita il giardino dela Minerva, magnifico orto botanico della famiglia di Matteo Silvatico. Era un medico della Scuola Medica Salernitana ed esperto di piante utilizzate per la produzione di medicinali. Per chi volesse ristorarsi, nel giardino c’è una Tisaneria con tavoli panoramici sul Golfo di Salerno.

Nella Villa Comunale si svolgono eventi durante l’anno. Ad esempio, la tradizionale “Mostra di Minerva”. E’ una mostra di piante rare ed oggetti per il giardino con conferenze, seminari, corsi e workshop sul mondo delle piante.

Durante il periodo invernale, la Villa si trasforma in un giardino incantato, grazie alle installazioni luminose dell’evento Luci D’Artista. Un’esposizione di luminarie artistiche lungo le strade salernitane per il periodo Natalizio. Gli agriturismi a Salerno e provincia garantiscono soggiorni di qualità.

Una vacanza al mare a Salerno e provincia può essere un’idea per questa estate. Oltre al bellissimo lungomare, Salerno è il punto di ingresso alla Costiera Amalfitana.

Costiera Amalfitana

Vietri, Ravello, Amalfi e Positano sono solo alcuni dei borghi di mare. La costa è tutelata dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Si parte da Vietri, città della ceramica e si passa da Ravello, luogo amato da artisti di tutto il mondo. Si giunge poi ad Amalfi con il suo Duomo, i limoni e la storia secolare, e poi ci sono la movimentata Positano, Cetara, patria del tonno e della alici e Furore con il suo fiordo.

Infine, Salerno ha un centro storico prevalentemente pedonale, con negozi, bar, ristoranti e botteghe artigianali, ideale per chi ama passeggiare e guardare le vetrine.

Anche negli agriturismi di Salerno e provincia, la ristorazione locale prevede quasi sempre il pesce nei menu. Spaghetti con le vongole, Scialatielli ai frutti di mare, Alici e Tonno, in tutte le varianti, come la Genovese. Per gli amanti della mozzarella, non può mancare la mozzarella di bufala Dop.